IL “GOVERNATORE DEL MONDO” SUGLI ASSISTENTI CIVICI, di Catello Masullo PDF Stampa E-mail

IL “GOVERNATORE DEL MONDO” SUGLI ASSISTENTI CIVICI

Catello Masullo

 

Vincenzo De Luca, Governatore della Regione Campania, impazza da anni sui social. Brani enucleati dai suoi comizi, dalle sue interviste, dalle sue dichiarazioni ai media, fanno incetta di visualizzazioni. A livello virale. Con numeri inferiori, forse, solo a quelli di Enrico Brignano. E’ forse un consumato attore di cabaret? Ma certo che no. O meglio, lo stile e l’abilita’, nonché l’irresistibile appeal, sono quelli. Vincenzo De Luca, in effetti, e’ invece un valentissimo uomo delle istituzioni. Assurto agli onori della cronaca come sindaco di Salerno, per lunghi anni. Dove per la sua proverbiale politica della tolleranza zero, si e’ guadagnato il soprannome di “sceriffo”. Di fatto Salerno e’ diventata città modello. Un dato per tutti : nel periodo in cui a Napoli la spazzatura arrivava ai primi piani delle case, con vergogna mondiale, Salerno era il primo capoluogo d’Italia per raccolta differenziata e di una pulizia specchiata. Arrivato trionfalmente alla presidenza della Regione Campania, vi ha trovato una situazione fallimentare. Specie nella sanità, che doveva solo portare i libri in tribunale. In pochi anni il risanamento e’ stato prodigioso. L’ospedale Cotugno di Napoli e’ stato classificato come il migliore del mondo per il trattamento dei malati di Covid19. L’unico ospedale Covid in cui nessun medico o infermiere e’ stato contagiato. De Luca e’ stato il primo in Italia a capire che occorreva chiudere totalmente l’intero paese per arginare i contagi. Avessimo avuto lui al governo nazionale, forse staremmo oggi molto meglio. Avrebbe probabilmente nominato un commissario plenipotenziario, che avrebbe dotato gli ospedali di ventilatori polmonari, DPI, mascherine, apparecchiature per fare decine di milioni di tamponi in tempi record, pur se avesse dovuto precettare alla produzione intere filiere dell’industria nazionale. In  definitiva un politico capacissimo e serissimo. Ed allora perché questo clamoroso successo nel settore della comicità? Perché tra le caratteristiche del nostro c’e’ una insuperabile capacità di un particolare sarcasmo. Feroce, tagliente, spietato, deridente ed irridente, al limite della cattiveria. Degno delle battute dei film della migliore commedia all’Italiana, dei Monicelli, dei Risi,degli Scola. Castigat ridendo mores. E, pronunciando le sue intemerate, e’ impassibile, non muove un muscolo. Tradendo solo il tic di tirare su con il naso prima di ogni stoccata. Il tutto con una serietà assoluta, quasi una imperturbabile seriosità. Al limite del tetro. Il che conferisce anche maggiore forza espressiva alle sue performance. E maggiore efficacia comica.

Vorrei proporre al lettore la trascrizione, che ho appena fatto, del suo ultimo capolavoro. Quello sui cosiddetti “assistenti civici”. Una proposta discussa e discutibile. Che sta provocando polemiche e commenti da più parti. Ma la pietra tombale non poteva che venire da Vincenzo De Luca, definito “Governatore del Mondo” dall’adorante conduttore della trasmissione radiofonica satirica “La Zanzara, Giuseppe Cruciani.

Ecco il testo letterale:  

Leggi tutto...
 
ITALIA NOSTRA ROMA : ATTENTI AI PEDONI! PDF Stampa E-mail

Comunicato Stampa ITALIA NOSTRA - SEZIONE ROMA ROMA

ATTENTI AI PEDONI!

I DIRITTI DI TUTTI I CITTADINI DEVONO ESSERE GARANTITI

27 maggio 2020

 

Italia Nostra Roma ben comprende le ragioni dell’apertura “in deroga” per l’ampliamento negli spazi pubblici di tavoli di bar, ristoranti ecc. nel centro e in periferia.

La crisi prodotta dall’epidemia di COVID19 è importante e quindi gli strumenti debbono essere inevitabilmente eccezionali e comunque temporanei fino al rientro di una auspicata e speriamo prossima “normalità”.

Ma i diritti di tutti ii cittadini devono essere rispettati.

Leggi tutto...
 
IL CINEMA ALLEPOCA DELLA PANDEMIA : SPES CONTRA SPEM, di Catello Masullo PDF Stampa E-mail

IL CINEMA ALL’EPOCA DELLA PANDEMIA : SPES CONTRA SPEM

Catello Masullo

Il mio Presidente, Franco Montini, Presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), al quale mi onoro di essere iscritto, in un articolo che cerca “di individuare un percorso per il cinema che verrà” dopo la chiusura forzata da pandemia Covid19, auspica che “Sarebbe quanto mai utile e interessante raccogliere in proposito idee e proposte anche dai critici”. Un invito, esplicito, che non può non essere accolto. Anche se il virus e’ talmente nuovo che pochi scienziati, a parte Trump..., riescono a fare previsioni certe, appare chiaro che per parecchi mesi dovremo abituarci a convivere con la minaccia. Ed e’ quindi probabile, che, pur nella più rosea previsione di riapertura delle sale cinematografiche a settembre, in concomitanza o subito dopo, la confermata Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, tale riapertura sarà a “mezzo servizio”. O, peggio, ad un terzo del servizio, dovendo le sale rinunciare ad occupare due terzi dei posti disponibili per garantire il distanziamento sociale. Una modalità che potrà verosimilmente indurre le sale, o buona parte delle stesse a rimandare la riapertura solo quando sarà possibile una fruizione piena. Dal momento che con un terzo dell’incasso, non si ripagano nemmeno dei costi fissi. Si impongono, quindi , soluzioni fortemente innovative. Anche, e soprattutto, di quelle mai praticate in precedenza. Serve “spes contra spem”!...

Leggi tutto...
 
IDROTECNICA ITALIA CENTRALE TIENE CORSO UNIVERSITA' DI PERUGIA PDF Stampa E-mail

La facoltà di Ingegneria dell’Università di Perugia e la Sezione Italia Centrale dell’Associazione hanno organizzato i  Corsi Professionalizzanti nell’ambito del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile, indirizzo Infrastrutture con rilascio per gli studenti di 3 CFU (Crediti Formativi. Universitari).

Il Corso, per i noti motivi di prevenzione sanitaria stabiliti dai Decreti emanati in conseguenza della pandemia in atto, si è tenuto nei mesi di marzo, aprile e maggio con modalità a distanza su piattaforma Teams della Microsoft, già utilizzata come standard dall’Università di Perugia per lo svolgimento della didattica on-line.

Leggi tutto...
 
Il Presidente della Repubblica nomina Cavaliere Riccardo Di Matteo PDF Stampa E-mail

Il Presidente della Repubblica nomina Cavaliere l’ambasciatore delle eccellenze pugliesi nel mondo, Riccardo Di Matteo

26/05/2020

Riccardo Di Matteo, ambasciatore delle eccellenze pugliesi nel mondo, classe 1963, fondatore e presidente di Sinergitaly, vice presidente della Camera di Commercio Italia Repubblica Ceca e della Camera di Commercio della Provincia Jiangxi in Italia, è stato insignito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Cavaliere al merito della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, con D.P.R. in data 27 Dicembre 2019 (Gazzetta Ufficiale del 27 Aprile 2020).

Leggi tutto...
 
IMPLOSIONE DELLA POPOLAZIONE - di Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

IMPLOSIONE DELLA  POPOLAZIONE - di  Roberto Vacca – CLASS, 2/5/2020

Per fare previsioni socio-economiche occorrono proiezioni sull’andamento  della popolazione nelle regioni considerate e, a largo raggio, nell’intero  pianeta. Si tenta di formularle da oltre 2 secoli. Nel suo saggio A Summary View of the Principle of Population, (1830), Malthus sostenne che la crescita esponenziale della popolazione era dimostrata dai censimenti americani dal 1790 al 1830: tasso annuale di crescita 3,08% annuo. Se fosse continuata a quel tasso, nel 2018 gli americani sarebbero stati 3,8 miliardi. Erano, invece, 329 milioni. Malthus, poi assumeva che i dati americani valessero per tutto il mondo.

Leggi tutto...
 
IL CINEMA DI MAGGIO PDF Stampa E-mail

Gentili lettori de ILPAREREDELLINGEGNERE

Dal mese di settembre 2019 la informazione cinematografica del il parere dell’ingegnere si trasferisce sulla testata QUI CINEMA online, edita dal Cinecircolo Romano, che mi onoro di presiedere, al seguente link: https://www.cinecircoloromano.it/qui-cinema

QUI CINEMA viene aggiornato quotidianamente con comunicati e notizie di cinema al 100%.

Vi segnaliamo che sul numero di maggio di QUI CINEMA online: https://www.cinecircoloromano.it/category/qui-cinema-maggio-2020/ è possibile trovare i seguenti articoli, comunicati, recensioni cinematografiche:

Leggi tutto...
 
TIME WARP Il tempo ritorto di Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

TIME WARP – Il tempo ritorto – di  Roberto Vacca, L’OROLOGIO, 4/3/2020

 

Circa  600 anni fa in Inghilterra si cominciò a usare il verbo “to warp” nel senso di “torcere fino a deformare”.  La radice è la stessa del tedesco “werfen” = gettare. Pare che il significato della parola implicasse l’idea di rotare (torcere) il braccio per poi lasciar andare  un oggetto e lanciarlo. Ho cercato altri contesti in cui appare, partendo da quelli connessi col tempo. Ecco quel che ho trovato.

Leggi tutto...
 
 
© 2020 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554