Ridondanza - informatica e linguistica – Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

Ridondanza -  informatica   e linguistica  12/7/2020 – Roberto Vacca - CLASS

Telefonate ed e-mail, quasi sempre, ci arrivano perfettamente. Le sequenze di bit inviate sono codificate in modo che segnalino gli errori o che li correggano automaticamente. Così riceviamo messaggi fedeli all’originale anche se trasmessi su linee di comunicazione (telefoniche o telematiche) affette da disturbi (“rumore”) che ne omettano o alterino qualche elemento. Ad esempio, con 7 bit si possono trasmettere 128 simboli (lettere, numeri, segni) diversi. Però possiamo essere ridondanti e codificare ogni gruppo di 7 bit trasformandolo in un byte (8 bit): l’ottavo bit (detto “di parità”) è preso uguale a 1 oppure a 0 in modo che sia pari  il numero di bit uguali a 1 nel byte. Se nel byte ricevuto c’è un numero dispari di 1, si è verificato un errore.  Poi ci sono i codici che correggono gli errori, non si limitano a denunciarli. La procedura è complessa e la ridondanza cresce.  Si sostituisce ogni gruppo di k bit con una combinazione lineare di quei bit stessi e di altri gruppi precedenti.

Leggi tutto...
 
ITALIA NOSTRA ROMA: METRO C: LE MANI NEL NIDO DEI CALABRONI PDF Stampa E-mail

ITALIA NOSTRA ROMA

COMUNICATO STAMPA

10  luglio 2020

 

METRO C: LE MANI NEL NIDO DEI CALABRONI

 

L’opera strategica per Roma è ferma al palo da due anni. Il Consorzio Metro C in un feroce attacco a Roma Capitale per inerzia nelle decisioni chiede il Commissariamento e la nomina di un alto personaggio di Stato “competente”.

 

Un passo indietro per favore. L’oscuro progetto Metro C da Ambaradam, Fori/Piazza Venezia è ignoto ai cittadini.

 

Chiarezza e Onestà vorrebbero che Metro C e Roma Capitale dicessero finalmente la verità sulle procedure, progetti, finanziamenti, varianti in corso d’opera e decisioni che ostacolano la sua travagliatissima e costosissima realizzazione. Confrontando i tempi, i costi e i km la Salerno Reggio Calabria è stata un fulmine.

 

La verità, per ora non l’ha detta nessuno. La politica spara proclami trionfalistici: “la Metropolitana si farà fino alla Farnesina” senza avere la benchè minima certezza che arrivi almeno a Piazza Venezia.

Leggi tutto...
 
Quel maledetto 2 agosto 1980 negli occhi di Vito, di Armando Lostaglio PDF Stampa E-mail

Quel maledetto 2 agosto 1980 negli occhi di Vito

 

di Armando Lostaglio

 

Rionero in Vulture. Non ne parla mai, evita da sempre quell’atroce ricordo: 40 anni sono trascorsi ma le tragedie non si dimenticano mai. Restano nitide quelle immagini nella memoria di Vito Borriello perché era lì, alla stazione di Bologna, vissute da testimone visivo. Si sente un sopravvissuto. Vito si trovava lì per fare il biglietto e rientrare nella sua Lecce: un tempo si facevano le code agli sportelli. Quelle immagini che la televisione ci rimanda con i colori un po’ sbiaditi: i crolli nella stazione sventrata, il sangue e le barelle, le sirene e le urla di dolore: Vito le ricorda insieme a quell’odore nauseabondo di fumo e di lacrime. Ce ne parla non senza fatica, quasi a voler rimuovere il terribile momento, che si trascina da tanti decenni. Oggi Vito è in servizio alle poste in Basilicata; di origine leccese e rionerese acquisito. 

Leggi tutto...
 
IL CINEMA DI LUGLIO PDF Stampa E-mail

Gentili lettori de ILPAREREDELLINGEGNERE

Dal mese di settembre 2019 la informazione cinematografica del il parere dell’ingegnere si trasferisce sulla testata QUI CINEMA online (Registrazione Tribunale di Roma n. 58 del 2 luglio 2020) , edita dal Cinecircolo Romano, che mi onoro di presiedere, al seguente link:  https://www.cinecircoloromano.it/qui-cinema

 

QUI CINEMA viene aggiornato quotidianamente con articoli, recensioni, comunicati e notizie di cinema al 100%.

 

Vi segnaliamo che sul numero di luglio di QUI CINEMA online si possono leggere i seguenti articoli (tra i quali tutti i film della Mostra di Venezia 2020 e tutto quello che si deve sapere per partecipare) : https://www.cinecircoloromano.it/category/qui-cinema-luglio-2020/

 

LA MAGIA DEL GRANDE CINEMA IN SALA E’ IMBATTIBILE, di Catello Masullo

Visualizza

Galveston (RECENSIONE DI CATELLO MASULLO )

Visualizza

High Life (RECENSIONE DI ROSSELLA POZZA )

Visualizza

Leggi tutto...
 
 
© 2020 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554