DUE IDEE CONTRO IL DEGRADO URBANO PDF Stampa E-mail


LETTERA APERTA A :

Al Presidente On. Francesca Del Bello ed Ill.mi Consiglieri del Municipio Roma2 di Roma Capitale

Via Tripoli 136, 00199 Roma – VIA FAX 0669602336

All’Assessore al Decoro, Ambiente, Parchi e Ville Municipio Roma2 On.

Via Tripoli 136, 00199 Roma – VIA FAX 0669602336

Al Responsabile Del Dipartimento Tutela Ambiente e del Verde di Roma Capitale

Piazzale Porta Metronia 2, 00183 Roma – VIA FAX 0677205724

Al Signor Vice-Prefetto di Roma, Dott. Nicola Di Matteo

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Alla Signora Sindaca di Roma Capitale On Virginia Raggi

Fax 0667103590

Alla Signora Assessora all’Ambiente del Comune di Roma , Pinuccia Motanari Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Al signor Questore di Roma Dott. Guido MARINO

VIA FAX 06/46862041

Al Signor Comandante di Polizia di Roma Capitale “Secondo Gruppo Parioli”

Viale Parioli 202, 00197 Roma – VIA FAX 0680693272

Al Governatore del Distretto 2080 del Rotary International, Dott.ssa Salvina Deiana

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Rappresentante Distrettuale Interact AR 2017-2018 , Distretto 2080 del Rotary International, Matteo Licari Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Rappresentante Distrettuale Rotaract AR 2017-2018, Distretto 2080 del Rotary International, Federica Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

Alla Stampa Romana

p.c. Dott Pier Michele Strappini < Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo >, coord. Comitati Municipio Secondo

 

Prot.270/2017

Oggetto: DUE IDEE CONTRO IL DEGRADO URBANO

 

Cara Francesca,

Ti ringrazio per la disponibilità all’ascolto durante il nostro incontro di ieri sera nei giardini di Piazza Bologna, riconoscendoTi che tale disponibilità l’hai dimostrata sin dal primo giorno del Tuo insediamento, quando hai ricevuti tra gli altri comitati di quartiere anche la nostra associazione.

 

Circa i temi specifici di discussione del degrado notturno dei giardini di Piazza Bologna, che sono poi quelli della intera città di Roma, e non solo, mi piacerebbe sottoporre alla attenzione Tua e delle Autorità in indirizzo, due idee contro questo degrado urbano.

 

Vorrei premettere una citazione del Vescovo di Locri, Giancarlo Bregantini : “la bellezza è un valore morale. In un brutto posto è facile che i ragazzi crescano brutti. L’estetica è etica. I paesi più brutti e trascurati sono quelli segnati dalla mafia. Niente cultura, niente sviluppo.”.

 

DUE IDEE CONTRO IL DEGRADO URBANO:

  1. Per evitare l’abbandono delle bottiglie di vetro dopo il consumo, studiare e proporre, per l’intera città, con l’aiuto della brillantissima Assessora all’ambiente del Comune di Roma Pinuccia Montanari, l’istituzione del “vuoto a rendere”, aumentare cioè il costo delle bibita di un importo non trascurabile, ideale 1 euro, da restituire quando si riposta il vuoto. L’incentivo a conservare il vuoto in vetro per poi renderlo sarebbe evidente. Ed anche in caso di abbandono ci sarebbe comunque un incentivo per qualcuno a raccogliere immediatamente il vuoto abbandonato per averne un rapido e comodo guadagno.

  2. Individuare dei giovani, che sappiano parlare ai loro coetanei con il linguaggio dei giovani e che frequentino le “movide” notturne per contagiare gli altri con l’esempio e che diffondano nuovi slogan, del tipo “avere cura della propria città è figo!”. Potrebbero aiutare in tal senso gli strepitosi giovanissimi rotariani dell’Interact (dai 12 ai 18 anni) e del Rotaract (dai 18 ai 30 anni), che sono protagonisti di fantastiche azioni di servizio alla Comunità (I relativi rappresentanti di Lazio E Sardegna ci leggono in estensione e possono essere contattati all’uopo, anche per il tramite di un vecchio rotariano come me, alla bisogna).

Leggi tutto...
 
Orologi: indeterminazione quantistica di R. Vacca - LOrologio PDF Stampa E-mail

Orologi: indeterminazione quantistica

 

di R. Vacca, 11/7/2017 - L’Orologio

Quindici anni fa scrivevo su queste pagine:

“Il fisico tedesco Heisenberg formulò il principio di indeterminazione: se una particella di massa m si muove lungo un asse x a velocità V, la sua quantità di moto è px = m V. Si determina la sua posizione x con accuratezza Dx e la sua quantità di moto con accuratezza  Dpx. Il prodotto  Dx.Dpx  è sempre maggiore della costante di Planck  h divisa per il doppio di p. Se vogliamo conoscere la posizione della particella con precisione maggiore, la misura della velocità sarà meno precisa e viceversa. Non spaventarti. La costante di Planck è il valore per cui va moltiplicata la frequenza di una radiazione per calcolarne l'energia e vale 6,626076 10-34  kg.m2/sec. Ha le dimensioni fisiche di una massa per una lunghezza e per una velocità – o le dimensioni di un tempo t moltiplicato per una energia E. E’ piccolissima. Si scrive "zero virgola"  33 zeri e, infine, 6626076. Quindi l'indeterminazione non riguarda gli oggetti macroscopici. Invece le dimensioni delle particelle elementari sono minime: l'incertezza sul prodotto della posizione per la velocità si sente. “ ...

Leggi tutto...
 
Quando l'Avvenire non si Calcola - si Racconta- - di Roberto VACCA PDF Stampa E-mail

Quando l'Avvenire non si Calcola - si Racconta- -   di Roberto VACCA, Lanciostory MAXI - Luglio 2017

Fisici e ingegneri sanno calcolare che cosa succederà a sistemi semplici di cui conoscono le condizioni iniziali. Se non appaiono fattori imprevisti, calcoliamo come si comporteranno: macchine, circuiti elettrici ed elettronici, edifici, corpi che si trovano in campi gravitazionali. Facendo ipotesi semplificative calcoliamo cosa accadrà a grandi sistemi tecnologici. Invece non abbiamo strumenti per calcolare l'avvenire di sistemi socio-economici che includono grandi numeri di persone, interventi politici, mercati, mode, invenzioni, tecnologie, eventi naturali

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA OICE PDF Stampa E-mail

COMUNICATO  STAMPA

 

Ddl concorrenza, OICE Scicolone: "La Jegittimazione dei contratti privati delle società di ingegneria è un atto di giustizia che chiude ogni tentativo di strumentalizzazione condotto nei confronti di tanti professionisti che operano nelle nostre società e ridà vigore ad un settore che dovrebbe essere caposaldo dell'export italiano"

 

Plaude  all'approvazione  della  legge annuale  sulla  concorrenza  Gabriele  Scicolone,  presidente  dell'DICE, l'Associazione  aderente  a  Confindustria   che  riunisce  le  società  di  ingegneria  e  architettura   italiane : "Finalmente vede oggi la luce, a quasi tre anni di distanza, una legge da noi attesa e per la quale ci siamo fortemente   battuti,  che  risolve   una  questione  interpretativa  che  neanche  doveva  essere  posta   dalla giurisprudenza cioè quella della legittimità dei contratti siglati dalle nostre società con i committenti privati dal '97 al 2011 per svolgere attività professionali. Adesso speriamo sia chiaro a tutti che le nostre società, come tutte le altre in Europa e nel mondo, possono  operare in ambito privato  alle stesse condizioni in cui operano nel settore pubblico , avendo professionisti  iscritti all'albo e società  iscritte al casellario ANAC,

l'Autorità Nazionale Anticorruzione ".

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA- Consiglio Direttivo OICE PDF Stampa E-mail

COMUNICATO STAMPA

Nella riunione del Consiglio Direttivo OICE del 18 luglio 2017 ...

Leggi tutto...
 
COMUNICATO STAMPA INARSIND - LE RAGIONI DI UN NO PDF Stampa E-mail

INARSIND

ASSOCIAZIONE DI INTESA SINDACALE DEGLI ARCHITETTI E INGEGNERI LIBERI PROFESSIONISTI ITALIANI

 

COMUNICATO STAMPA - LE RAGIONI DI UN NO

Inarsind, dopo aver preso parte alla Manifestazione dei Professionisti Italiani per l'equo compenso, tenutasi a Roma lo scorso 13 maggio, ha deciso di non prendere parte alla Conferenza Programmatica indetta dal gruppo promotore, nel frattempo costituitosi in Comitato Permanente #NoiProfessionisti, che si terrà oggi  8 luglio a Roma, a cui è stato invitato...


Leggi tutto...
 
CHIARA LOSTAGLIO PREMIATA A LOCARNO PDF Stampa E-mail

 

PREMI ISPEC CINEMA e ISPEC CULTURA

sabato 12 agosto 2017 - ore 17.00 via al Castello 1 Locarno

 

Il Direttivo dell’ ISPEC di Locarno - Istituto di Storia e Filosofia del Pensiero Contemporaneo della Svizzera Italiana, in occasione del 70° Festival di Locarno ha attribuito per la quarta volta i premi ISPEC CINEMA e ISPEC CULTURA:

 

PREMIO ISPEC CINEMA 2017

Per il film del Festival – presente in qualsiasi sezione - che sia stato capace di esprimere con più forza i valori di giustizia ed eguaglianza, promuovendo la cooperazione e l’amicizia tra i popoli Dovere” di Annemarie Jacir.

 

Pregevole e importante, trent’anni dopo lo straordinario “Nozze in Galilea” di Michel Khleifi, un nuovo matrimonio a Nazareth, raccontato in “Doveredi Annemarie Jacir, regista capace di unire grinta, talento e chiara volontà di difendere attraverso le sue opere le ragioni di un popolo oppresso dal sionismo, un’ideologia volta a disgregare in Palestina la secolare amicizia tra cristiani, ebrei e musulmani. Il cortocircuito temporale tra le due opere rimanda a una costante non variabile, i palestinesi soffrono e non sono liberi nella loro terra, una situazione drammatica che non vede ancora soluzione. “Dovere” di Annemarie Jacir nel serrato dialogo tra padre e figlio capace di attraversare tutto il film, scandaglia con emozione, partecipazione e determinazione il presente, consapevole del passato e in cerca di un necessario futuro.

 

PREMIO ISPEC CULTURA 2017

Dedicato ai giovani talenti in campo artistico, teatrale e cinematografico e a coloro che della promozione culturale fanno un impegno fondante della loro attività a Chiara Lostaglio.

Leggi tutto...
 
SABARO 12 AGOSTO TREVIGNANO FESTIVAL CINECORTI ESCAMONTAGE PDF Stampa E-mail

invito e comunicato stampa del prossimo evento di EscaMontage Film Festival Itinerante che si terrà presso Trevignano Romano sul lago di Bracciano (RM) il 12 agosto dalle h.18,30, con gentile preghiera di diffusione.

 

 

Il 12 agosto 2017

dalle ore 18:30

presso la Galleria d'arte

diretta da Giorgio De Rossi 

presidente dell'associazione culturale 

"A Trevignano Romano"

Piazzetta di Via Umberto I 

Trevignano Romano (RM)

si svolgerà

EscaMontage Film Festival Itinerante

Ingresso libero



Programma

Moderano Iolanda La Carrubba e Sarah Panatta ideatrici ed organizzatrici del Festival

Vernissage della bipersonale dei pittori Mario La Carrubba - che con la sua pennellata onirica e polidimensionale compie una "ricerca cromatico-cinetica" che compenetra il dato reale. 
Lina Morici - pittrice naif raffinata che trasferisce nella sua pittura nitida, incisiva e nel contempo rapida e morbida, una realtà sognante, visionaria

Sito web degli artisti:
http://www.webalice.it/linartista/

Incontro con Marco Tullio Barboni: sceneggiatore, regista, scrittore all'esordio letterario con "...E lo chiamerai destino", un percorso suggestivo tra conscio, inconscio, visioni, cinema e altre dimensioni del reale. Come dice egli stesso, Marco Tullio, "appartiene ad una famiglia di cinematografari”. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia ed il padre Enzo prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher. Frequentatore di set fin da bambino, molto spesso nelle vesti di comparsa. Come, ad esempio, in occasione delle lavorazioni di “La baia di Napoli”, “Beh Hur”, “Barabba”. Il primo incarico ufficiale arriva come aiutoregia per "Lo chiamavano Trnità", poi una folta e fortunatissima carriera da sceneggiatore e soggettista tra i più prolifici a livello internazionale. Diventando anche autore di narrativa e regista di raffinati cortometraggi. Marco Tullio racconta la sua storia, la sua nuova strada da narratore e i nuovi progetti

Sito web ufficiale:
http://marcotulliobarboni.com/

Intervento di Lisa Bernardini, presidente dell'associazione Occhio dell'Arte, fotografa, direttrice artistica del "Photofestival Attraverso le pieghe del tempo" e ufficio stampa di Marco Tullio Barboni

Sito web ufficiale 
http://www.occhiodellarte.org/

Proiezioni:

Cortometraggio "Il grande forse", regia di Marco Tullio Barboni, interpretato da Philippe Leroy e Roberto Andreucci, musiche del Maestro Franco Micalizzi (2010)

Serata di premiazione per "EscaMontage a corto 2017"
Giuria speciale del contest: Catello Masullo, Raffaello Sasson, Emanuele Carioti, Francesca Stajano, Valerio D'Angelo
Leggi tutto...
 
CORTO MALTESE NON PUO' SMETTERE DI FUMARE PDF Stampa E-mail

Corto Maltese… e non si può smettere di fumare

Armando Lostaglio

 

Compie cinquant’anni Corto Maltese, con la sua sigaretta e il profilo dell’antieroe che viaggia come un Ulisse senza tempo. Personaggio “cult” della migliore novella grafica europea, il fumetto del grande veneziano Hugo Pratt diventa mito letterario del secolo scorso, e di quei ragazzi che hanno amato viaggiare anche solo con la fantasia. L’ironico marinaio sa coniugare quell’aspetto puramente mediterraneo a una cultura diremmo anglosassone, cemento basilare in quegli anni che precedevano le grandi contestazioni giovanili.  Corto, alla ricchezza preferisce libertà e fantasia, e appunto quei giovani nutrivano l’ambizione della “fantasia al potere” che non era solo uno slogan da piazza, quanto una volontà di scardinare polverosi sistemi di potere (appunto) che dalla politica alla famiglia avevano ingessato generazioni intere. E nel suo piccolo (o grande) mondo Corto Maltese lo ha saputo interpretare, facendo dell’avventura il suo metro di misura di una generazione che ambiva alla cambiamento. E proprio quella sua sigaretta, quel suo fumetto che saliva dal profilo genuino e astuto ad un tempo, ha rievocato una canzone di qualche lustro dopo, “Non si può smettere di fumare”, datata 1982, scritta da Gianfranco Manfredi, eclettico scrittore e sceneggiatore, insieme ad un ormai poco noto Ricky Gianco, fra i fondatori del Clan di Celentano, autore e cantante di brani stupendi.

Leggi tutto...
 
LA SIRITIDE PDF Stampa E-mail

Appunti di viaggio

Armando Lostaglio

 

 

                                                      LA SIRITIDE

 

 

Un mare fra i più azzurri e puliti è quello che offre la riva lucana della Magna Grecia, sullo Jonio. Un lembo di costa che va da Metaponto a Policoro fino a Nova Siri, l’antica “Castrum Boletum”, “Boleto”, “Velata” ed infine “Bollita”, così chiamata via via che si alternavano le genti che la popolarono fin dall’Ottavo secolo avanti Cristo. Erano alcune stirpi dei profughi provenienti da Troia.

Leggi tutto...
 
A CIAMBRA film della critica PDF Stampa E-mail

SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani
 - Via delle Alpi, 30 - sc. B/s1 - 00198 Roma - tel. 06 4824713- e-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

            Roma, 31 luglio 2017

 

Ci è gradito comunicare che “A CIAMBRA” di Jonas Carpignano distribuito da Academy Two è stato designato

Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI.

Motivazione:

È la conferma di un talento viscerale, crudo e generoso. Un'opera potente che si immerge nei meandri di una comunità volutamente dimenticata per ripensare il senso di un'identità - etica e politica - in crisi. Un romanzo di formazione ad altezza di sguardo e disperatamente aggrappato al corpo dei protagonisti. Un film corale, un canto lucido.

(uscita 31 agosto)

Con preghiera di pubblicazione.

Cordiali saluti.

 

                                                                                                                      Franco Montini          

 
FIPRESCI BEST FILM OF THE YEAR 2017 PDF Stampa E-mail

Call for Votes
Final Phase of the Poll for the Grand Prix – Best Film of the Year 2017

Dear colleagues,

The time has come to decide who, out of the three filmmakers that obtained the highest scores in the nomination phase for the Grand Prix for the Best Film of the Year, will receive the trophy on September 22, at the opening ceremony of the San Sebastián Film Festival.

All members of FIPRESCI, whether they nominated films in the first phase or not (a special thanks, though, to the 187 colleagues who did), are welcome to vote in this second and final phase and pick their favourite film out of the three finalists.

Please click here to discover the three candidates and cast your vote: https://fr.surveymonkey.com/r/FIPRESCI_Grand_Prix_2017

The deadline is midnight (CET) on Friday, August 11.

Once again you will be requested to identify yourself. This is only meant to make sure that the poll is answered (only once) by members of FIPRESCI, just like you were requested to identify yourself when voting via e-mail. Only I will access this information.

Thank you once again for your participation.

Kind regards,
Pamela Biénzobas

 
LA 32. SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA PDF Stampa E-mail

LA 32. SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA CRITICA

LA SELEZIONE 2017


La Settimana Internazionale della Critica (SIC) è una sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (30 agosto – 9 settembre 2017) e composta da una selezione di sette opere prime in concorso e due eventi speciali, tutti presentati in anteprima mondiale...

Leggi tutto...
 
MIGRANT FILM FESTIVAL - Intervista di Armando Lostaglio PDF Stampa E-mail

                              MIGRANT FILM FESTIVAL

Intervista a Milena Kaneva, Bernardo Bruno e Gervasio Ungolo

 Di Armando Lostaglio

Palazzo San Gervasio. La Prima edizione del Migrant Film Festival “Terre vicine e lontane” prende il via a Palazzo San Gervazio - estremo lembo a nord est della Basilicata a ridosso della Puglia - dal 15 al 19 luglio, per poi “migrare” a Lecce presso il Cineporto dal 24 al 28 luglio...
Leggi tutto...
 
Nominati i vertici di Istituto Luce-Cinecitt PDF Stampa E-mail
 
Nominati i vertici di Istituto Luce-Cinecittà
L’Assemblea dei Soci riunita ieri, 10 luglio, ha nominato

Roberto Cicutto Presidente di Istituto Luce-Cinecittà...

Leggi tutto...
 
PREMIO DELLE NAZIONI A GERARD DEPARDIEU PDF Stampa E-mail

 PREMIO DELLE NAZIONI A GERARD DEPARDIEU

Il 28 luglio al Teatro Antico di Taormina torna il riconoscimento ideato da Gian Luigi Rondi

 

Torna al Teatro Antico di Taormina il Premio delle Nazioni grazie ad Agnus Dei di Tiziana Rocca e a evenTao...

Leggi tutto...
 
DECIDI TU! Una Campagna che promuove la sicurezza stradale a due ruote: R. Pozza e C. Masullo PDF Stampa E-mail

DECIDI TU! Una Campagna che promuove la sicurezza stradale a due ruote.

A cura di Rossella Pozza e Catello Masullo

 7 luglio 2017

 A vederla, questa deliziosa ragazza di Civita Castellana, dal sorriso irresistibile, Letizia Marchetti, campionessa italiana superbike, la testimonial della campagna “Decidi tu!”. non diresti mai che corra su bolidi a due ruote di 1000 cc di cilindrata che arrivano a 317 km/h (raggiunti sul rettilineo del Mugello) e che batte i suoi concorrenti maschietti. Ed invece Letizia Marchetti è effettivamente campionessa italiana superbike. E dire che ha cominciato ad andare in moto solo all’età di 25 anni,quando ha incontrato quello che sarebbe diventato suo marito e che di moto è grande appassionato. Nel 2004 parte il primo campionato di motociclismo femminile, e lei si iscrive, un po’ per gioco. Poi però l’anno dopo quel campionato lo vince. Peccato che il campionato femminile di moto interessi poco e si vada perdendo. Ma Letizia non si perde d’animo e si mette a gareggiare contro gli uomini, unica donna in competizione, e li batte! Quale testimonial migliore per questa straordinaria campagna per la sicurezza stradale a due ruote? Letizia Marchetti si è resa subito generosamente disponibile a partecipare all’iniziativa. E quando le hanno chiesto di mettersi davanti alla macchina da presa di un film da girare per lanciare la campagna, pur con qualche imbarazzo, non si è tirata indietro...

Leggi tutto...
 
MIGRANT FILM FESTIVAL PDF Stampa E-mail

  MIGRANT FILM FESTIVAL

 

15-19 luglio- Palazzo San Gervasio (PZ), presso Largo Caprone

24-28 luglio- Lecce (LE), Cinelab Giuseppe Bertolucci Cineporto di Lecce

La prima edizione del Migrant Film Festival "Terre vicine e lontane" si svolgerà dal 15 al 19 luglio 2017 in Basilicata, a Palazzo San Gervasio in (Pz), per poi "migrare" in Puglia, a Lecce presso il Cineporto al CineLab Giuseppe Bertolucci, dal 24 al 28 luglio. Il Migrant Film Festival si propone di avviare una riflessione su alcuni temi che, negli anni, hanno investito anche e soprattutto la Basilicata e il Sud...

Leggi tutto...
 
Bollywood a Maratea PDF Stampa E-mail

Bollywood a Maratea

Parte il progetto NAMASTE INDIA per girare film indiani in Italia

 

Maratea. Italia-India via Maratea: decolla il progetto NAMASTE INDIA, dopo mesi di accordi che il World Trade Center Basilicata (WTC) ha instaurato con le maggiori case di Produzioni indiane, al fine di realizzare opere cinematografiche in Italia, ed in particolare a Maratea e in Basilicata. Il progetto NAMASTE INDIA vede coinvolte l’Associazione cinematografica televisiva di Bollywood e nasce sotto l’egida del Ministero dei Beni ed Attività Culturali (MIBACT) e Regione Basilicata, che a sua volta coinvolge la Luciana Film Commission.

Leggi tutto...
 
PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA ARZEBAIGIANO A ROMA, CASA DEL CINEMA 22-24 GIUGNO PDF Stampa E-mail

PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA ARZEBAIGIANO A ROMA, CASA DEL CINEMA 22-24 GIUGNO VALUTAZIONI CRITICHE MINIME

DI CATELLO MASULLO

RIF N. 106/2017

PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL CINEMA ARZEBAIGIANO A ROMA, CASA DEL CINEMA 22-24 GIUGNO 2017

Ali and Nino

Un film di Asif Kapadia. Con Connie Nielsen, Mandy Patinkin, María Valverde, Numan Acar, Adam Bakri

«continua...

   
 
Leggi tutto...
 
VALUTAZIONI MINIME CRITICHE DI CATELLO MASULLO PDF Stampa E-mail

VALUTAZIONI MINIME CRITICHE DI CATELLO MASULLO : 1 AGOSTO 2017

 

RIF N. 123/2017 

Codice Unlocked

Unlocked

USA - 2017

Alice è la migliore agente della CIA quando si tratta di interrogatori. Vene chiamata per carpire informazioni da un giovane prigioniero, parte di una cellula terroristica. Alice riesce a sapere qualcosa su un prossimo attentato in preparazione e ne parla a Frank Sutter,  che lei crede uno dei dirigente Cia che l’hanno incarica, ma ....

CAST

  • Regia:

Michael Apted  

PERSONAGGI

INTERPRETI

DOPPIATORI

ALICE RACINE

Noomi Rapace

FEDERICA DE BORTOLI

JACK ALCOTT

Orlando Bloom

MASSIMILIANO MANFREDI

ERIC LASCH

Michael Douglas

RODOLFO BIANCHI

EMILY KNOWLES

Toni Collette

ROBERTA PELLINI

BOB HUNTER

John Malkovich

LUCA BIAGINI

ED ROMLEY

Brian Caspe

ALESSIO CIGLIANO

FRANK SUTTER

Matthew Marsh

AMBROGIO COLOMBO

JOHN WILSON

Philip Brodie

DAVIDE MARZI

Leggi tutto...
 
 
© 2017 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554