Integrali estesi al tempo – processi cumulativi, di Roberto Vacca PDF Stampa E-mail

Integrali  estesi al tempo – processi cumulativi, di Roberto Vacca, 16/04/2018, L’Orologio

Il tempo passa e le resistenze passive (cioè gli attriti e le perdite di energia) rallentano il moto di certi oggetti fino a fermarli e a farli depositare. In pianura nei meandri dei fiumi la corrente è lenta;  sabbia e detriti sospesi si accumulano nei tratti convessi. La corrente corrode le sponde concave  e produce altre scorie che a valle si raccolgono in banchi.

Il tesoro dell’avaro si accumula e cresce a ogni doblone aggiunto [secondo un detto arabo è una delle cose che non si hanno, se non muore chi le ha – le altre due sono la donna fedele e le armi dell’eroe]...

Leggi tutto...
 
INGEGNERI ED ARCHITETTI DIPENDENTI E GESTIONE SEPARATA, INARSIND PDF Stampa E-mail

INARSIND

ASSOCIAZIONE DI INTESA SINDACALE

DEGLI ARCHITETTI E INGEGNERI

LIBERI PROFESSIONISTI ITALIANI

INGEGNERI ED ARCHITETTI DIPENDENTI E GESTIONE SEPARATA, INARSIND: SI

COLGA INVECE L’OCCASIONE PER ELIMINARE IL DOPPIO LAVORO!

Da qualche mese, precisamente dal dicembre scorso quando le sentenze n. 30344 e 30345

della Corte di Cassazione hanno definito, per i casi esaminati, che i professionisti dipendenti che

esercitano la libera professione non sono esonerati dalla contribuzione alla gestione separata INPS

dal fatto di versare il contributo integrativo del 4% ad Inarcassa, si è generato lo scontento degli

ingegneri ed architetti dipendenti e che esercitano anche la libera professione.

Leggi tutto...
 
MUNICIPIO II : DUE SETTIMANE ALL’INSEGNA DELLA CULTURA, DELLO SPORT E DELLA CURA DEI BENI COMUNI PDF Stampa E-mail

MUNICIPIO II : DUE SETTIMANE ALL’INSEGNA DELLA CULTURA, DELLO SPORT E DELLA CURA DEI BENI COMUNI

 

Il Tevere, il Forte Antenne, Villa Leopardi, lo Stadio Flaminio e Villa Blanc: cinque luoghi che rappresentano una scommessa per il nostro Municipio e la cui potenzialità dal punto di vista ambientale e culturale è enorme.

Ed è lì che abbiamo scelto di festeggiare il Natale di Roma organizzando quattro iniziative per diffondere l’idea che la città possa rinascere curando alcuni luoghi simbolo per trasformarli in poli di attrazione culturali  sportivi e non solo...

Leggi tutto...
 
Un Concorso di idee per architetti: Iscrizioni "late" entro il 17 giugno 2018 PDF Stampa E-mail

Un Concorso di idee per architetti, designer e creativi per la riqualificazione delle antiche strutture militari: diventeranno un museo di storia militare

Iscrizioni "late" entro il 17 giugno 2018 | consegna entro il 20 giugno 2018

Come trasformare le architetture della guerra in nuove strutture a vocazione turistica e culturale? Come ridefinire ciò che era stato pensato in funzione difensiva in un nuovo spazio, aperto allo svago e all’evasione?  CollEngWorld accetta la sfida del Concorso d’idee per il “Military Museum” con una CALL TO ACTION ai membri della sua Community...

Leggi tutto...
 
prof. arch. Lorenzo Monardo: ci ha lasciati un amico PDF Stampa E-mail

prof. arch. Lorenzo Monardo: ci ha lasciati un amico

 Giancarlo Sapio, Presidente URIA - Unione Romana Ingegneri Architetti

 

Resto sgomento nell’apprendere  e comunicare la notizia della scomparsa del nostro caro amico e figura di grande risalto della nostra Associazione, prof. arch. Lorenzo Monardo.

 

Roma perde con lui un uomo ed un architetto sensibile che lascia una traccia profonda nella nostra città e le cui realizzazioni resteranno a futura memoria di un felice periodo architettonico della capitale...

Leggi tutto...
 
EMERGENCY torna “Pe' Strada”. PDF Stampa E-mail
EMERGENCY torna “Pe' Strada”. Quest'anno, dopo tre edizioni che hanno visto protagonisti i buskers, l'organizzazione umanitaria celebra la grande musica jazz in un evento rinnovato, dal nome PEACE & JAZZ PE' STRADA, che prevede una gioiosa maratona musicale che andrà avanti dal primo pomeriggio di sabato 5 maggio fino al tramonto, con la partecipazione dei più grandi artisti italiani (e non solo) sotto la direzione artistica del sassofonista Stefano Di Battista...
Leggi tutto...
 
L’AMORE SECONDO ISABELLE Film della Critica SNCCI PDF Stampa E-mail

SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani
 - Via delle Alpi, 30 - sc. B/s1 - 00198 Roma - tel. 06 4824713- e-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Roma, 17 aprile 2018

 

 

Si comunica che il film che L’AMORE SECONDO ISABELLE” di Claire Denis

 

distribuito da CINEMA srl di Valerio De Paolis è stato designato Film della Critica

 

dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI.

 

Motivazione:...

Leggi tutto...
 
Scrivere per il cinema e la televisione, di Cristina Borsatti PDF Stampa E-mail

Scrivere per il cinema e la televisione

Presentazione a Roma mercoledì 24 aprile

Ore 14 – Accademia di Cinema e Televisione Griffith - Via Matera, 3

 

Verrà presentato a Roma, martedì 24 aprile alle 14.00, Scrivere per il cinema e la televisione, secondo volume della neonata collana Scrivere, con la quale la casa editrice milanese Editrice Bibliografica ha deciso di rivolgersi a chiunque voglia avvicinarsi al mondo della scrittura in tutte le sue molteplici sfaccettature: dal giallo al romanzo rosa, dal thriller alla scrittura sul web, fino alla narrazione autobiografica e alla scrittura per il cinema e la televisione, senza dimenticare i consigli più preziosi per farsi pubblicare...

Leggi tutto...
 
Vittorio Taviani se ne va , di Armando Lostaglio PDF Stampa E-mail

                                 Vittorio Taviani se ne va

             si scinde il sodalizio artistico con il fratello Paolo

 

di Armando Lostaglio

 

Ci sono dei film che si possono definire “generazionali”. Uno di questi rimarrà Il prato dei fratelli Paolo e Vittorio Taviani, datato 1979, con Isabella Rossellini alla sua prima prova da protagonista, insieme a Michele Placido, Saverio Marconi e a Giulio Brogi, un po’ attore feticcio dei registi. Perché generazionale? Perché quel film (presentato a Venezia) finalizzava l’alito di vento che aleggiava in quegli anni, un prato di coltivazioni ideali e, di contro, “una fede perduta nelle ragioni del proprio cuore che rende una generazione più autentica e più debole di quella che l'ha preceduta."  ...

Leggi tutto...
 
XIX FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO PDF Stampa E-mail

XIX FESTIVAL DEL CINEMA EUROPEO

Lecce, 9 - 14 aprile 2018 | Multisala Massimo

La XX edizione del Festival del Cinema Europeo si terrà a Lecce dall’8 al 13 aprile 2019

Le date del prossimo anno sono state comunicate oggi dal direttore Alberto La Monica e decise d’intesa con Loredana Capone (Assessore Industria Turistica e Culturale Regione Puglia) e Antonio Parente (Direttore Generale Apulia Film Commission). La comunicazione a margine dell’incontro stampa con

Leggi tutto...
 
il nuovo portale web dell’Archivio Luce PDF Stampa E-mail

Istituto Luce Cinecittà

presenta

il nuovo portale web dell’

Archivio Luce

 

L’immaginario italiano, in un clic.

 

Da oggi su

www.archivioluce.com

 

Un portale aperto a tutti, migliaia di filmati e foto in alta definizione,

una nuova sezione redazionale con aggiornamenti quotidiani, playlist personalizzate,

i nuovi grandi Fondi Quilici e Canale, gli speciali ‘mini-doc’, 

le chicche d’archivio e l’attualità.

Con logo, Banca dati, e concept ridisegnati, il portale della nostra memoria si rinnova:

un secolo di storia, cinema, cultura, politica, sport, costume, sogni

più accessibile e più ricco, ogni giorno.

 

Per scoprire chi eravamo, e chi siamo.


In quella eccezionale geografia del sapere che è la cultura italiana, l’Archivio storico dell’Istituto Luce occupa lo spazio simbolico di una montagna, o di una preziosa miniera. Metafore che nascono dalla sua lunga storia, e dalla vastità impressionante del suo patrimonio, non per caso entrato con i suoi Cinegiornali tra i beni tutelati dal prestigioso Registro ‘Memory of the World’ dell’UNESCO – unico tra gli archivi audiovisivi del nostro Paese.

Istituto Luce Cinecittà, nato nel 1924, dopo oltre 90 anni di storia, svolte, cambiamenti, paralleli e talvolta sovrapposti a quelli dell’Italia, conserva nel suo Archivio qualcosa come 90.000 filmati, per migliaia di ore e milioni di metri di pellicola, dagli anni ‘10 agli anni Novanta, e oltre 3 milioni di fotografie che arrivano al 2000. Dentro questa montagna - o miniera - di immagini, c’è il nostro Paese, il suo passato, e come si è rappresentato e proiettato nel futuro. Ci sono la Storia, la politica, la società, la cultura, le Arti, tanto cinema, il costume, la realtà italiana e i suoi sogni. Il nostro immaginario...

Leggi tutto...
 
FRANCESCA ARCHIBUGI DIRIGE IL CORTO UFFICIALE DELLA “RACE FOR THE CURE 2018” PDF Stampa E-mail

INCONTRO STAMPA

Presentazione Corto

RACE FOR THE CURE 2018

Venerdì 13 aprile ore 10,15; CASA DEL CINEMA - L.go Marcello Mastroianni 1 – ROMA

Partecipano

la regista e sceneggiatrice FRANCESCA ARCHIBUGI, l’attrice PAMELA VILLORESI,  il produttore RICCARDO TOZZI ed il Presidente dell’Associazione Susan G. Komen Italia Prof. Riccardo Masetti

Modera: Laura Delli Colli

Il cinema d’autore per incoraggiare le donne ad effettuare screening di controllo per la prevenzione e partecipare alla lotta contro i tumori al seno

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

D’AUTORE:

FRANCESCA ARCHIBUGI DIRIGE IL CORTO UFFICIALE DELLA RACE FOR THE CURE 2018

PER SENSIBILIZZARE SULLA PREVENZIONE DEI TUMORI DEL SENO

NEL CAST CAROLINA CRESCENTINI E PAMELA VILLORESI

Roma, 06 aprile 2018 - Il cinema d’autore per incoraggiare le donne a effettuare screening di controllo per la prevenzione; a donare; a partecipare alla lotta contro i tumori del seno. Venerdì 13 aprile alle ore 10:30, presso la Casa del Cinema di Roma, sarà presentato in anteprima il video della Race for the Cure 2018. Il corto, firmato dalla sceneggiatrice e regista Francesca Archibugi e prodotto da Cattleya, vuole sottolineare l’importanza della prevenzione della neoplasia più frequente tra le donne di tutte le età. Tra gli interpreti:  Carolina Crescentini e Pamela Villoresi, Annalisa Arena, Stefano Scandaletti, Ariella Vaselli, Magdalen Baroi.

Leggi tutto...
 
rassegna cinematografica Salute Mentale domenica 15 Aprile 2018 alle ore 18,15 PDF Stampa E-mail
L'associazione Riconoscere vi invita domenica  15 Aprile 2018 alle ore 18,15 presso il circolo Arci Arcobaleno in via G. Pullino, 1 (fermata Garbatella - metro B),  alla rassegna cinematografica che la nostra Associazione dedica ai temi inerenti la Salute Mentale.
Il filo della rassegna prosegue sul TRAUMA e il film sarà "
3 GIORNI PER LA VERITA' ", che tratta un tema molto delicato, quale la connessione che si crea tra un padre distrutto, al quale è stata uccisa la figlia e vive attendendo che l'assassino sia libero per ucciderlo e l'assassino che a causa di qualche bicchiere di troppo ha commesso questo reato e vive di rimorso...
Leggi tutto...
 
“LA CASA SUL MARE” di Robert Guédiguian, FILM DELLA CRITICA SNCCI PDF Stampa E-mail

SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani
 - Via delle Alpi, 30 - sc. B/s1 - 00198 Roma - tel. 06 4824713- e-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

            Roma, 26 marzo 2018

 

Ci è gradito comunicare che “LA CASA SUL MARE” di Robert Guédiguian distribuito da

Parthénos è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI.

Motivazione:

Leggi tutto...
 
Rocco Scotellaro, poeta contadino in un documentario prodotto da Pupi Avati , di Chiara Lostaglio PDF Stampa E-mail

Rocco Scotellaro, poeta contadino in un documentario prodotto da Pupi Avati e tradotto in Inghilgterra

Di Chiara Lostaglio

Si intitola Rocco Scotellaro il documentario prodotto dalla DUEA FILM-SAT2000 (casa di produzione dei fratelli Antonio e Pupi Avati) diretto da Luigi Boneschi. Il film è stato trasmesso su Tv2000 (canale 801 di Sky o su digitale terrestre) qualche mese fa. La produzione del regista Pupi Avati si è avvalsa della collaborazione del Comune di Tricarico (cittadina natale del poeta) e del locale Centro di documentazione “Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra”...

Leggi tutto...
 
Il Mediterraneo patrimonio culturale dell’Europa PDF Stampa E-mail

Il Mediterraneo patrimonio culturale dell’Europa”
nell’Anno europeo del patrimonio culturale

MEDFILM ritorna dal Marocco con 2 premi per il Cinema italiano

Luisa Ranieri Miglior attrice per il film "Veleno" di Diego Olivares e Premio Speciale della Giuria al film "Appennino" di Emiliano Dante.

In occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale e con il tema “il Mediterraneo patrimonio culturale dell’Europa”, il MedFilm festival riparte dal Marocco, dove si è appena conclusa la 24° edizione del Festival du Cinéma Méditerranéen de Tétouan...

Leggi tutto...
 
la rivista del Cinit apprezzata da Papa Francesco , di Armando Lostaglio PDF Stampa E-mail

                                 Cabiria – studi di cinema 

                            la rivista del Cinit apprezzata da Papa Francesco

 

di Armando Lostaglio

 

 

 

Si intitola Cabiria – studi di cinema la storica rivista quadrimestrale fondata a Venezia dal Cinit - Cineforum Italiano (edita unitamente a Le Mani, Genova) giunta al suo 186° numero. Diretta da anni dal critico e docente Marco Vanelli (peraltro vicepresidente del Cinit, insieme a chi scrive e ad Alessandro Cuk),  Cabiria è un puntuale e corposo appuntamento per critici e studiosi di quel mondo che ha ormai radici secolari. Avvalendosi della collaborazione di affermati critici e di accademici, il mondo della celluloide viene analizzato fin dalle origini, con curiosità e critiche che trattano di film e di autori (anche recenti) e che ne hanno fatto la storia.                                                                                                                                                         Ma abbiamo di recente scoperto che Cabiria si pregia di un lettore speciale: è papa Francesco il quale, mediante un suo strettissimo collaboratore, ha scritto proprio al direttore la mail che riportiamo di seguito:...

Leggi tutto...
 
XI edizione Irish Film Festa a Roma, di Chiara Lostaglio PDF Stampa E-mail

                                        XI edizione Irish Film Festa a Roma

 

di Chiara Lostaglio

 

Fu James Joyce ad aprire il primo cinema in Irlanda nel 1909 che chiamò Volta e, dopo molti anni di produzioni che esaltavano l’americanismo a scapito della storia d’Irlanda, il cinema irlandese ha acquisito negli anni forte identità e maggiore libertà creativa. Registi come Pat O’Connor, Jim Sheridan, Neil Jordan hanno divulgato storie e tematiche irlandesi portandoli all’attenzione mondiale, imponendosi in prestigiosi Festival.

Un Paese che affascina per la sua storia spesso sanguinaria, i suggestivi paesaggi, la musica, la magia delle leggende e delle tradizioni.

Leggi tutto...
 
VALUTAZIONI MINIME CRITICHE DI CATELLO MASULLO : FEBBRAIO 2018 PDF Stampa E-mail

VALUTAZIONI MINIME CRITICHE DI CATELLO MASULLO : FEBBRAIO 2018

(Sinossi e Credits da Cinematografo.it oppure da IMDB).

 

RIF N. 15/2018 

Ore 15:17 - Attacco al treno

The 15:17 to Paris

USA - 2018

Condividi

Nelle prime ore della sera del 21 agosto 2015, il mondo ha assistito stupefatto alla notizia divulgata dai media, di un tentato attacco terroristico sul treno Thalys n. 9364 diretto a Parigi, sventato da tre coraggiosi giovani americani in viaggio attraverso l'Europa. Il film ripercorre le vite di questi tre amici, dai problemi dell'infanzia alla ricerca del loro posto nel mondo, fino alla serie di eventi sfortunati che hanno preceduto l'attacco. Durante quell'esperienza che li ha messi a dura prova, la loro amicizia non ha mai vacillato, diventando la loro arma più potente che ha consentito loro di salvare le vite di oltre 500 passeggeri presenti a bordo.

CAST

  • Regia:

Clint Eastwood

  • Attori:

PERSONAGGI

INTERPRETI

DOPPIATORI

SPENCER STONE

Spencer Stone

GABRIELE VENDER

ANTHONY SADLER

Anthony Sadler

ALESSANDRO CAMPAIOLA

ALEK SKARLATOS

Alek Skarlatos

EMANUELE RUZZA

JOYCE ESKEL

Judy Greer

DANIELA CALO'

HEIDI SKARLATOS

Jenna Fischer

STELLA MUSY

AYOUB EL-KHAZZANI

Ray Corasani

 

INSEGNANTE DI GINNASTICA

Tony Hale

 

PRESIDE

Thomas Lennon

 

MARINE

Singua Walls

 

SIG. SKARLATOS

Robert Pralgo

 

Durata

94'

Colore

C

Genere

DRAMMATICO

Tratto da

romanzo "The 15:17 to Paris: The True Story of a Terrorist, a Train, and Three American Heroes" di Anthony Sadler, Alek Skarlatos , Spencer Stone, Jeffrey E. Stern

Produzione

CLINT EASTWOOD, TIM MOORE, KRISTINA RIVERA, JESSICA MEIER PER MALPASO PRODUCTIONS

Distribuzione

WARNER BROS. PICTURES ITALIA

Data uscita

8 febbraio 2018

VALUTAZIONE MINIMA CRITICA DI CATELLO MASULLO : Da Clint Eastwood ti aspetti sempre un capolavoro. Addirittura lo pretendi. Perché sono anni che non sbaglia un film. E, quando, fa un film solo decente, o anche buono, come questo, irrimediabilmente ti resta in bocca il sapore della (semi) delusione. Questo “15:17 Attacco Al Treno” , in analogia al precedente “Sully” (capolavoro assoluto), racconta ancora una volta una storia vera, di un atto di eroismo realizzato da persone comuni in una situazione estrema. Ma, a differenza di “Sully”, non convince, e non vince. Almeno non completamente. Si potrebbe dire che e’ 3 film insieme. Che si affiancano nel montaggio alternato. Un primo film sull’infanzia trascorsa assieme dai tre protagonisti. Un film sostanzialmente onesto ed accettabile. Un secondo film che racconta il viaggio turistico che fanno i tre amici, oramai adulti, prima di arrivare al momento topico. E, questo, e’ un film insopportabile. Una specie di cartolina turistica che non ci risparmia nessuno degli stereotipi del genere. Ed un terzo film. Quello di azione. Quello dell’attacco terroristico al treno. Che e’ il film più convincente. Impeccabile. Ma troppo corto. Non giustifica il prezzo del biglietto. Che il grande Clint stia invecchiando? Non credo. E spero vivamente di no. Sono certo che ci stupirà ancora.   

VALUTAZIONE SINTETICA : 7.5

Leggi tutto...
 
 
© 2018 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554