Biennale College – Cinema International PDF Stampa E-mail

La Biennale di Venezia /

 

Biennale College – Cinema  International

per la realizzazione di lungometraggi a microbudget /

 

La nuova Call aperta da oggi, martedì 8 maggio

(fino al 1° luglio 2018)

sul sito www.labiennale.org /

 

Nove progetti selezionati parteciperanno

a un primo workshop a Venezia dal 6 al 15 ottobre

(e due proseguiranno) /

 

La Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta annuncia la nuova Call di Biennale College – Cinema International, che inizia oggi, martedì 8 maggio 2018, con il lancio sul sito www.labiennale.org (Call aperta fino al 1° luglio 2018)...

 

Biennale College – Cinema, giunto alla 7a edizione (2018-2019), arricchisce la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con un laboratorio di alta formazione, ricerca e sperimentazione aperto a un massimo di 12 team di registi e produttori emergenti di tutto il mondo. Lo scopo è lo sviluppo e la produzione di fino a 3 lungometraggi a micro-budget (per una cifra non superiore a 150mila euro), che saranno presentati alla Mostra di Venezia 2019.

 

 

Biennale College è un’attività strategica che opera anche nei Settori Danza, Musica e Teatro della Biennale di Venezia, e che vuole promuovere i talenti offrendo loro di operare a contatto di maestri per la messa a punto di creazioni”.  

 

Alla Call di Biennale College - Cinema International possono partecipare team composti da registi alla loro opera prima o seconda, associati a produttori che abbiano realizzato almeno tre audiovisivi, o un lungometraggio di finzione, o un documentario, distribuiti e/o presentati ai Festival.

 

Saranno selezionati nove progetti a microbudget, invitati a partecipare a un workshop di sviluppo, tra il 6 e il 15 ottobre 2018 a Venezia, unitamente ai tre progetti selezionati dal bando italiano (Biennale College – Cinema Italia).

 
< Prec.   Pros. >
 
© 2018 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554