INARCASSA SOSPENDE RIFORMA REGOLAMENTO PREVIDENZA PDF Stampa E-mail

INARSIND

ASSOCIAZIONE DI INTESA SINDACALE

DEGLI ARCHITETTI E INGEGNERI

LIBERI PROFESSIONISTI ITALIANI

Roma, 6 agosto 2018

Prot. n. 4075

Lettera

Inviata via mail

Agli Architetti e Ingegneri

componenti del Comitato Nazionale dei

Delegati di INARCASSA

L O R O S E D I

Gentili Delegati,

apprendiamo che Il Comitato Nazionale dei Delegati di INARCASSA dello

scorso 12-13 luglio ha deliberato di sospendere la trattazione del punto

all’o.d.g. che prevedeva il voto dell’Assemblea sulle modifiche dell’articolato

di riforma del Regolamento Generale di Previdenza 2012 e relativi emendamenti

pervenuti, ripartendo quindi dalla discussione generale.

Riteniamo questo un ottimo risultato, caldeggiato anche nella nostra

precedente comunicazione, che manifesta una presa di coscienza rispetto alla

necessità di evitare ulteriori contrazioni delle prestazioni previdenziali e

ingessamenti del sistema di previdenza, in un momento in cui c’è sempre più

bisogno di flessibilità di soluzioni e di attenzione alle condizioni in cui

versano i colleghi, che, faticosamente, stanno cominciando ad uscire da un

decennale periodo di crisi.

Confidiamo che questa votazione non porti all’accantonamento del problema

o all’irrigidimento di posizioni contrapposte tra chi ha sostenuto le modifiche

proposte e chi non le ha ritenute idonee, ma apra un dialogo sereno e lucido su

quale deve essere il ruolo della nostra cassa di previdenza: sostenibile,

indipendente ma sempre nel massimo interesse degli iscritti.

Anche la determinazione assunta di approfondire i meccanismi di

ricongiunzione non onerosa, escludendone però la paventata cancellazione,

rappresenta un elemento che va nel verso di attenzione nei confronti degli

iscritti.

Vi invitiamo pertanto a voler proseguire nell’approfondimento di eventuali

modifiche del RGP2012 che tengano conto di questi elementi e della necessità di

operare nel verso di una maggior tutela degli iscritti, fonte degli introiti di

Inarcassa, evitando contrazioni delle prestazioni ed agendo al massimo sulla

redditività del patrimonio a disposizione e sul contenimento delle spese.

IL SEGRETARIO NAZIONALE

(Dott. Ing. Ivan Locatelli)

IL PRESIDENTE

(Dott. Ing. Michela Diracca

 

 
< Prec.   Pros. >
 
© 2018 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554