Lo spettacolo del futuro al Bif&st 2019: tutte le potenzialità del cinema “interattivo” PDF Stampa E-mail

Lo spettacolo del futuro al Bif&st 2019:

tutte le potenzialità del cinema “interattivo”

 

In un evento speciale in programma mercoledì 1° maggio al Multicinema Galleria nell’ambito dell’edizione 2019 del Bif&st - Bari International Film Festival, il Centro Sperimentale di Cinematografia presenterà il suo laboratorio di cinema interattivo illustrando le potenzialità creative e produttive della nuova, rivoluzionaria forma di intrattenimento...

 

Il 28 dicembre 2018 Netflix ha diffuso presso i suoi 135 milioni di spettatori web il film interattivo “Black Mirror: Bandersnatch”. Non era il primo film interattivo della storia ma certamente quello che ha fatto maggiormente parlare di sé per la vastissima platea raggiunta: in cosa consiste, come funziona, che reazione ha avuto il pubblico del film saranno tra i temi che verranno affrontati nel corso dell’evento speciale “In cammino verso il futuro. Il Cinema Interattivo”, in programma al Bif&st mercoledì 1 maggio al Multicinema Galleria 4 alle 18.15.

 

 

L’evento è promosso dal Centro Sperimentale di Cinematografia insieme a Hypex srl, startup innovativa specializzata nella produzione di contenuti interattivi, i quali hanno attivato, primi al mondo, un importante laboratorio annuale di ricerca e sperimentazione, con l’obiettivo di approfondire questa nuova affascinante materia dando forma a una serie di progetti filmici interattivi. 

 

Le potenzialità creative e produttive del cinema interattivo saranno illustrate nel corso dell’evento che, a partire dal laboratorio del CSC, descriverà tra l’altro le implicazioni per gli sceneggiatori, gli attori, i registi e gli addetti ai lavori della produzione cinematografica, oltre che le possibili evoluzioni della tecnologia.

Con il cinema interattivo, grazie a touchscreen e sensori di Smartphone e Tablet, lo spettatore può oggi interagire con i protagonisti del film influenzandone la storia: basta scorrere il dito sullo schermo per esplorare un ambiente o controllare un personaggio, manovrare un oggetto o compiere una scelta, determinando il succedersi degli eventi e quindi della trama narrativa per vivere un'esperienza personale, immersiva, unica nel suo genere. 

 

Nel corso dell’evento verrà tra l’altro proiettato il trailer della prima produzione dei corsisti del CSC con gli esempi di interazione sviluppati.

 

 PUNTOeVIRGOLA [ Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]

 

 

 

 
< Prec.   Pros. >
 
© 2019 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554