13 Giugno ore18 :ASSEMBLEA PLENARIA degli Enti ed Istituzioni del Cinema e dell’Audiovisivo italiani PDF Stampa E-mail

SNCCI - Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani 

 - Via delle Alpi, 30 - sc. B/s1 - 00198 Roma - tel. 06 4824713- e-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

 

 

 

 

INVITO

 

 

Con la presente la SV e i vostri Soci, siete invitati a partecipare e contribuire con idee e proposte all’ASSEMBLEA PLENARIA degli Enti ed Istituzioni del Cinema e dell’Audiovisivo italiani, indetta dal SINDACATO NAZIONALE CRITICI CINEMATOGRAFICI (SNCCI) di concerto con FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI CINEAUDIOVISIVE (FIDAC), WRITERS GUILD ITALIA (WGI), CONSORZIO DEI LAVORATORI DELLO SPETTACOLO (CLS), NUOVO IMAIE e LA PELLICOLA D’ORO, per il giorno

 

 

12 GIUGNO 2019

 

ORE 18.00

 

SALA KODAK

 

CASA DEL CINEMA DI ROMA

 

 

L’assemblea avrà il compito di prendere in esame la proposta per la costituzione di un organismo super partes, volto a unire tutte le forze creative, artistiche e professionali del Cinema e dell’Audiovisivo italiani, per il rilancio, la riqualificazione e la messa in primo piano fra gli interessi nazionali dell’intero comparto industriale.

 

Saremo lieti di confrontarci per giungere a una proposta organica, che miri allo sviluppo e all’affermazione di un CINEMA E AUDIOVISIVO NUOVI nel nostro Paese.

 

 

 

 

Gent. Colleghe e Colleghi,
Vi attendiamo numerosi all'incontro in  oggetto, con il Vs prezioso, per noi, contributo di idee e di proposte.
Vogliamo chiarire in anticipo che non è nostra intenzione invitarVi, nell'occasione, alla costituzione di un "super organismo" che si soprapponga
all'esistente. Non ci proponiamo di dar vita ad un'Accademia, che già esiste e con la quale non è nostra intenzione di porci in alternativa o in
competizione. Non è nostra intenzione dar vita ad un'ulteriore ed ennesima Associazione di associazioni. E non è nostro fine quello di fondare una
Federazione di enti o compagini che operano già efficacemente nel settore, ognuna per il proprio scopo.
Abbiamo in animo, piuttosto, di avviare con Voi un processo di coordinamento di soggetti autonomi interessati a migliorare, arricchire, sviluppare nuove
dinamiche e nuovi progetti, per far crescere il Cinema e l'Audiovisivo nel nostro Paese.

Proponiamo un LIBERO OSSERVATORIO DEI PROFESSIONISTI DELLE ARTI E DEI MESTIERI DELL'AUDIOVISIVO nazionale, in cui entrino a far parte
tutti i Presidenti, o, di volta in volta, loro qualificati delegati (a seconda della materia che verrà trattata in corso d'opera), di ogni
organismo che vi sarà rappresentato, con le loro peculiari specificità e competenze. La "Bozza di Statuto" che avete ricevuto a suo tempo, va intesa
come contributo al dibattito, come piattaforma programmatica delle cose che ci saranno da fare e decidere insieme, più che come un progetto statutario
vincolante.
Confidiamo sul Vs fattivo apporto.

CLAVER SALIZZATO
Fiduciario Gruppo Lazio
Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI

 
< Prec.   Pros. >
 
© 2019 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554