ITALIA NOSTRA ROMA : RISERVA NATURALE REGIONALE “AQUAFREDDA” PDF Stampa E-mail

COMUNICATO STAMPA

Roma  7 novembre 2020

 

RISERVA NATURALE REGIONALE “AQUAFREDDA”

Presidente, Giunta, Consiglieri stralcino la scheda n.9 dal Piano di Assetto      

in coerenza con le destinazioni del piano e la sua tutela paesistica

 

 

 

   Italia Nostra Roma è intervenuta ieri in Commissione Ambiente alla Pisana ad una audizione presentando le proprie osservazioni e chiedendo lo stralcio della scheda n. 9 dal Piano di Assetto della Riserva dell’Acquafredda.

Sull’area, ultimo polmone verde e zona a vocazione agricola situato tra le vie Boccea e Aurelia, la proposta di Piano della Giunta Regionale da approvare dal Consiglio contiene ancora la scheda 9, che non avrebbe dovuto esserci e che prevede di poter realizzare edifici di cubatura non specificata, ma certo rilevante, destinati a finalità “socio sanitarie e ricettive”. Il tutto in contrasto con la destinazione del piano d’assetto originario e con le prescrizioni del Piano Paesistico Regionale (PTPR), che norma la disciplina del suolo a “paesaggio agrario di rilevante valore” e “paesaggio naturale”. Inoltre l’area è interessata dall’antico tracciato della via Aurelia.

Italia Nostra Roma ha richiesto ufficialmente alla Regione Lazio di provvedere in coerenza con le proprie normative - legge 29/97 e PTPR - a stralciare al più presto e definitivamente la scheda progetto n. 9 dal Piano della Riserva.

Al fine di procedere al raggiungimento di un obiettivo che risulterebbe condiviso da molti consiglieri anche della stessa maggioranza si e' richiesta la formulazione, in via preferenziale, di uno specifico emendamento della stessa Giunta da proporre al Consiglio Regionale onde evitare successive "sviste".

 

Info : 338.1137155

 

 

 
< Prec.   Pros. >
 
© 2020 Il Parere dell ingegnere

Il Parere dell'Ingegnere è una testata giornalistica registrata con Autorizzazione del Tribunale di Roma N. 500 del 29/12/2006
ISSN 2281-5554