FALCHI

SCHEDA VALUTAZIONE FILM

                                                                 a cura di: Catello MASULLO

TITOLO : FALCHI

REGIA : Toni D'Angelo

SCENEGGIATURA: : Giorgio Caruso, Toni D'Angelo, Marcello Olivieri

INTERPRETI PRINCIPALI:

·         Fortunato Cerlino: Peppe

·         Michele Riondino: Francesco

·         Pippo Delbono: Ispettore Marino

·         Stefania Sandrelli: Donna Arianna

·         Oscar Di Maio: Gennarino

·         Gaetano Amato: Luciano

PRODUZIONE: GAETANO DI VAIO, GIANLUCA CURTI PER MINERVA PICTURES, FIGLI DEL BRONX PRODUZIONI, CON RAI CINEMA

ORIGINE : ITALIA - 2016

 DISTRIBUZIONE : KOCH MEDIA (2017)
DURATA: 97’

SOGGETTO : DRAMMATICO

 

I cosiddetti “falchi” sono agenti della sezione speciale della Squadra Mobile di Napoli. Peppe e Francesco girano a bordo della loro potente moto, pattugliando la città, fin negli anfratti più nascosti e criminali. La tensione continua ha però il suo prezzo. Francesco ha una grave depressione ed è claustrofobico, che combatte con psicofarmaci e droghe. Peppe è un solitario, unica passione l'addestramento di cani da combattimento. Il loro amato commissario, Marino, indagato per concussione mafiosa, si spara un colpo di pistola. Peppe e Francesco si muovono all’unisono per vendicarlo...

 

Toni D'Angelo, figlio del cantante e attore Nino D'Angelo, dopo la laurea al D.A.M.S. con una tesi sul cinema di Abel Ferrara, gira i premiati cortometraggi "Bukowski, Casoria" , "Fenomeni paranormali" e "L'uomo che amava gli ascensori", e tre video-clip musicali - "God Me" per la band My Own Parasite, "'O pate" e "Bella" per Nino D'Angelo - ed è assistente di Abel Ferrara, insieme al quale co-dirige il video-clip "Move With Me", ancora per i My Own Parasite. L’esordio nel lungometraggio nel 2007 con "Una notte", candidato come miglior regista esordiente ai David di Donatello. Nel 2009 il documentario "Poeti", in concorso nella sezione Controcampo Italiano alla 66ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia e in numerosissimi altri festival internazionali. Nel 2012 il nuovo film di finzione "L'innocenza di Clara", selezionato in concorso, unico film italiano, al MWFF World di Montreal e al Courmayeur Noir in Festival. Del 2014 è il cortometraggio "Ore 12", realizzato nell'ambito delle attività laboratoriali dei "ragazzi di Scampia" e presentato come evento speciale al Festival del cinema di Roma. L'anno successivo gira "Filmstudio, Mon Amour", documentario presentato al Festival di Roma e vincitore del Nastro d'Argento per il Miglior Documentario. Sorprendente questo “Falchi”. Un film di genere, che funziona. Nervoso. Adrenalinico. Spettacolare. Ma, soprattutto, “vero”. Un film di rara umanità. Che si fa perdonare qualche sbavatura. Con attori in grande spolvero. Ed una notevolissima colonna musicale, firmata, naturalmente, da Nino D'Angelo

 

FRASI DAL CINEMA : “Noi siamo come loro.

No, nuje nun simme comm’e lloro, nuje simme poliziotti. Per chesto ‘o pigliammo n‘culo!” (Michele Riondino e Fortunato Cerlino).

 

“Si n’amico te vo’ bene, nun s’arrobba l’anema” (versi di una canzione).

 

“Lei l’italiano non lo parla?

È meglio di no!” . (Michele Riondino e Xiaoya Ma, a proposito della figlia di quest’ultima).

 

“Ti devo ringraziare.

Per che cosa?

Per non aver fatto scrivere nel rapporto del mio attacco di panico.

Quello non è niente. Per non aver fatto scrivere sul rapporto ca si strunz!”. (Michele Riondino e Fortunato Cerlino).

VALUTAZIONE SINTETICA (in decimi): 7/7.5

Leggenda:

CAPOLAVORO           ****        quattro stelle : equivalente in decimi :  10      

                                                                      

DA NON PERDERE    ***         tre stelle : equivalente in decimi :    8          

                                                                      

DISCRETO                  **          due stelle : equivalente in decimi :    6            

                                                                      

DA EVITARE               *                  una stella : equivalente in decimi :  insufficiente : meno di  6