MISS PEREGRINE LA CASA PER RAGAZZI SPECIALI

SCHEDA VALUTAZIONE FILM

                                                                 a cura di: Catello MASULLO

TITOLO : MISS PEREGRINE – LA CASA PER RAGAZZI SPECIALI (Miss Peregrine's Home for Peculiar Children)

REGIA : Tim Burton

SCENEGGIATURA: : Jane Goldman   

INTERPRETI PRINCIPALI:

PERSONAGGI

INTERPRETI

DOPPIATORI

MISS ALMA LeFAY PEREGRINE

Eva Green

DOMITILLA D'AMICO

JACOB 'JAKE' PORTMAN

Asa Butterfield

MANUEL MELI

EMMA BLOOM

Ella Purnell

LUCREZIA MARRICCHI

SIG. BARRON

Samuel L. Jackson

LUCA WARD

ENOCH O'CONNOR

Finlay MacMillan

DANIELE GIULIANI

MISS ESMERALDA AVOCET

Judi Dench

SONIA SCOTTI

ABRAHAM 'ABE' PORTMAN

Terence Stamp

LUCA BIAGINI

JOHN LEMMON, l'ornitologo

Rupert Everett

FRANCO MANNELLA

DOTT.SSA GOLAN

Allison Janney

BARBARA CASTRACANE

FRANKLIN PORTMAN

Chris O'Dowd

MASSIMO ROSSI

MARYANN PORTMAN

Kim Dickens

DANIELA CALO'

OLIVE ABRAHOLOS ELEPHANTA

Lauren McCrostie

ROSSA CAPUTO

MILLARD NULLINGS

Cameron King

GIULIO BARTOLOMEI

BRONWYN BRUNTLEY

Pixie Davies

 

FIONA FRAUENFELD

Georgia Pemberton

 

HUGH APISTON

Milo Parker

GABRIELE CAPRIO

CLAIRE DENSMORE

Raffiella Chapman

ARIANNA VIGNOLI

HORACE SOMNUSSON

Hayden Keeler-Stone

 

I GEMELLI

Joseph e Thomas Odwell

------------------

VICTOR BRUNTLEY

Louis Davison

------------------

SIG. GLEESON

Scott Handy

 

MISS EDWARDS

Helen Day

 

SIG. CLARK

Jack Brady

------------------

SIG. ARCHER

Philip Philmar

 

SHELLY

O-Lan Jones

PAOLA GIANNETTI

SUSIE PORTMAN

Jennifer Jarackas

 

BOBBY

George Vricos

 

DYLAN

Shaun Thomas

 

WORM

Justin Davis

GABRIELE PATRIARCA

OGGIE

Nicholas Amer

FRANCO ZUCCA

KEV

Ioan Hefin

GEROLAMO ALCHIERI

PRODUZIONE: CHERNIN ENTERTAINMENT, TIM BURTON PRODUCTIONS, BULLETPROOF CUPID, SCOPE PICTURES, ST. PETERSBURG CLEARWATER FILM COMMISSION

ORIGINE : USA 2016

 DISTRIBUZIONE : TWENTIETH CENTURY FOX ITALY
DURATA: 127’

SOGGETTO : FANTASY

 

Jake è un ragazzo che ha avuto un nonno giudicato molto singolare, Abe, dal quale eredita la facoltà di vedere esseri spaventosi che sono invisibili ai più. Seguendo gli indizi lasciati dal nonno, arriva ad un luogo magico , "La casa per bambini speciali di Miss Peregrine". ...

Ispirato al romanzo "La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" di Ransom Riggs (ed. Rizzoli). Tim Burton è un mito della storia del cinema dark. Appassionato sin dalla tenera età di cartoni animati e di vecchi film dell'orrore - soprattutto quelli interpretati da Vincent Price - confeziona cortometraggi con la sua Super8. Grazie ad una borsa di studio frequenta il corso di animazione presso il California Institute of Art e in seguito viene assunto come animatore alla Disney. Partecipa a vari progetti tra cui la realizzazione dei personaggi di "Red e Toby nemiciamici" (1981). Anche se le sue idee originali faticano a collimare con le direttive Disney, realizza due cortometraggi animati: "Vincent" (1982, omaggio al suo idolo Vincent Price) e "Frankenweenie" (1984, ispirato al celebre personaggio creato da Mary Shelley, dove però il protagonista è un cane). Poi due mediometraggi per la Tv: "Hansel and Gretel" (1982) e "Aladdin and his wonderful lamp" (1984) e inventa alcuni dei personaggi di "Taron e la pentola magica" (1985). Nel 1985 l'attore Paul Rubens lo sceglie per dirigere "Pee-Wee's Big Adventure" - il film che ha come protagonista il suo alter ego cinematografico Pee-Wee Herman - e gli viene anche data l'opportunità di girare l'episodio "The Jar" per la serie TV "Alfred Hitchcock Presenta". Con il secondo lungometraggio, "Beetlejuice - spiritello porcello" (1988) riesce a conquistare pubblico e critica e al film viene assegnato l'Oscar per il miglior trucco. Il grande successo arriva con "Batman" (1989, vincitore dell'Oscar per le migliori scenografie) e soprattutto con la favola surreale "Edward mani di forbice" (1990).  Seguono"Nightmare Before Christmas" (1993), "Ed Wood" (1995) ('Oscar per il miglior trucco e per il miglior attore non protagonista (Martin Landau) , "Mars Attack!" (1996, ispirato ai personaggi delle famose figurine Topps degli anni '60), "Il mistero di Sleepy Hollow" (1999, Oscar per la miglior scenografia) il remake di "Il pianeta delle scimmie" (2001). Nel 2003 con "Big Fish" vince un altro Oscar per la colonna sonora ed è in lizza per i premi più prestigiosi. Idem per "La fabbrica di cioccolato", dall'omonimo libro di Roald Dahl, per i cui costumi nel 2005 Gabriella Pescucci vince il Nastro d'argento. Nello stesso anno dirige insieme a Mike Johnson "La sposa cadavere" che a Venezia ottiene il Future Film Festival Digital Award. Nel 2007 alla 64. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia gli viene consegnato il Leone d'oro alla carriera. Nel 2010 è presidente della giuria al Festival di Cannes. Mai banale. Sempre alla ricerca di un punto di vista originale, su storie del tutto particolari. Non fa eccezione questo Miss Peregrine. Marchio doc. il “Burton touch” è inconfondibile in ogni fotogramma. Immagini fascinose, fantastiche, inventive. Con l’immancabile sfondo dark. Un tripudio per gli occhi e per la mente. Che ricorda gli anni migliori, anche se senza superarli.

Curiosità : c’è anche un giardino dalle potature fantasiose che è una auto-citazione/omaggio all’indimenticabile “Edward mani di forbice”. 

 

FRASI DAL CINEMA : “Miss Peregrine era molto intelligente e fumava la pipa!”. (nonno Terence Stamp al nipote piccolo Asa Butterfield).

 

“A Jake, ed ai mondi che scoprirà!”.  (dedica del libro)

 

“Una bomba vi ha colpito il 3 settembre del 1943.

Siamo al 3 settembre del ’43 tutti i giorni!”. (Asa Butterfield e Ella Purnell).

 

“Noi siamo conosciuti come gli speciali!”. (Eva Green ad Asa Butterfield).

VALUTAZIONE SINTETICA (in decimi): 7.5

Leggenda:

CAPOLAVORO           ****        quattro stelle : equivalente in decimi :  10      

                                                                      

DA NON PERDERE    ***         tre stelle : equivalente in decimi :    8          

                                                                      

DISCRETO                  **          due stelle : equivalente in decimi :    6            

                                                                      

DA EVITARE               *                  una stella : equivalente in decimi :  insufficiente : meno di  6