XIV FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DELLE DONNE “IMMAGINARIA” AL NUOVO CINEMA AQUILA

QUALCHE ANTICIPAZIONE DEL XIV FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DELLE DONNE IMMAGINARIA

 

Dall'11 al 14 aprile 2019 al Nuovo Cinema Aquila

www.immaginariaff.it

 

 

Tutto pronto per la quattordicesima edizione di “Immaginaria – International Film Festival of Lesbians & Other Rebellious Women”. L’appuntamento è dall’11 al 14 aprile, presso il Nuovo Cinema Aquila (zona Pigneto), a Roma.

 

La manifestazione nasce dall’Associazione non profit Visibilia e ospiterà opere di registe italiane e internazionali in concorso nelle categorie lungometraggi e cortometraggi di fiction e documentari. Immaginaria è realizzata in partnership con il Festival Mix di Milano, con il Patrocino dell’Assessorato alla crescita culturale del Comune di Roma, dell’Oficina Cultural Embajada de España e dell’Ambasciata del Canada. Media partner è Radio RID 968 FM.

 

 

ANTICIPAZIONI SUL PROGRAMMA

Quest’anno il programma include 29 titoli, di cui 6 lungometraggi di fiction, 9 documentari, 14 cortometraggi. Paesi d’origine: Kenya, Canada, Svezia, Stati Uniti, India, Germania, Italia, Regno Unito, Israele, Pakistan, Australia. 13 opere sono prime italiane, tra queste il film “Wild NIghts with Emily” di Madeleine Olnek che ricostruisce la vita e la personalità di Emily Dickinson (venerdì 12 aprile alle ore 21.00). Tutti i film sono sottotitolati in lingua italiana, anche quelli provenienti dal nostro Paese.

 

OMAGGIO ALLA REGISTA BARBARA HAMMER

Immaginaria 2019 sarà dedicata a Barbara Hammer, la grande pioniera del cinema lesbico scomparsa lo scorso 16 marzo. Per celebrarla saranno proiettati “Dykes Camera Action!” di Caroline Berler, che traccia un profilo di Barbara e di altre registe lesbiche (venerdì 12 alle ore 18.00 e in replica sabato 13 alle 14.30) e

il suo ultimo documentario “Welcome to This House”, sulla vita di Elizabeth Bishop, poeta americana premio Pulitzer (sabato 13 aprile 18.30).

 

DUE CANTAUTRICI PER IMMAGINARIA

Grazia Di Michele, madrina della scorsa edizione, quest’anno passerà il testimone a Diana Tejera. Entrambe saranno presenti alla conferenza stampa che si svolgerà giovedì 11 aprile al Nuovo Cinema Aquila alle ore 15.00, insieme alle organizzatrici e programmer del Festival Debora Guma, Elena Rossi, Cristina Zanetti. Diana Tejera sarà poi protagonista di una live performance durante il Festival sabato 13 aprile ore 20.30.

 

L’UMORISMO DI FRAD

Il Festival ospiterà inoltre una mostra della fumettista romana Frad, autrice della raccolta “Non facciamone un lesbodramma”. Nata nel 1987, Frad ha frequentato la scuola di Comics di Roma. Le sue vignette ironiche e politicamente scorrette sono pubblicate anche sulla sua pagina Facebook. La mostra sarà inaugurata venerdì 12 aprile alle ore 17.00.

 

RADIO RID. LA RADIO DEL FESTIVAL

Quest’anno media partner di Immaginaria è Radio RID 968 FM. Una collaborazione fortemente voluta da Michelle Marie Castiello, CEO e Editor della radio, che interverrà al festival sabato 13 aprile prima della proiezione serale delle ore 21.00.

 

CONCORSO “DONNE IN CORTO”

Anche quest’anno Immaginaria ha lanciato “Donne in Corto” per incoraggiare la produzione delle filmmaker italiane indipendenti. I cortometraggi che hanno superato la selezione verranno inseriti nella programmazione generale. Il corto vincitore di questa categoria sarà reso noto durante la cerimonia di chiusura, domenica 14 aprile alle ore 17.30.

 

 

Sito Immaginaria

Loghi%20definitivi/Facebook.jpg

Pagina Facebook Immaginaria 

 

Loghi%20definitivi/Instagram.jpgProfilo Instagram Immaginaria 

Loghi%20definitivi/Twitter.jpg

Profilo Twitter Immaginaria 

 

Loghi%20definitivi/Youtube.jpgCanale You Tube Immaginaria

 

#Immaginariaff

#DonneInCorto

#BornToBeMe

 

 

Per maggiori informazioni

Ufficio Stampa Immaginaria

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo