SORRENTO : Christian De Sica racconta i premi dedicati al padre Vittorio

INCONTRI INTERNAZIONALI DEL CINEMA DI SORRENTO
(10 - 14 APRILE 2019)
 
Christian De Sica racconta i premi dedicati al padre Vittorio 
La terza giornata tutta dedicata al cinema tedesco con
 l’ospite d’onore Doris Dörrie in conversazione con Cinzia TH Torrini
 
Scarica QUI Comunicato e programma day by day 
 

 

È stata inaugurata ieri la 41ma edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che ha visto protagonista della serata sul palco del Cinema Tasso Christian De Sica e la sorella Emi, emozionati per il ritorno a Sorrento dei Premi Vittorio De Sica, dedicati al padre. I prestigiosi premi, infatti, torneranno il prossimo settembre nella cittadina costiera grazie alla collaborazione con l'Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello. «Papà dal cielo sarà felice – ha esordito Emilia De Sica, per tutti Emi, la figlia maggiore di Vittorio – e sono sicura dirà: “era ora!”.»

     

 


Standing ovation poi per Christian. «Ringrazio il direttore artistico degli Incontri Remigio Trucchio e Piera Detassis, presidente e direttore artistico dell’Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, per questa serata. In un Paese che troppo spesso dimentica i vecchi attori e registi, ogni volta che si parla di mio papà io sono felice. Grazie a chi ha pensato di riportare il Premio a Sorrento, non fosse stato per loro questo ricordo sarebbe stato destinato a morire, e i figli dei figli dei miei figli non avrebbero saputo chi era mio papà».
L’attore si è poi lasciato andare ai ricordi: «Sono legato molto a Sorrento perché questa è una delle città dove mio padre ci portava in vacanza. Era un giocatore, di solito sceglieva posti come San Remo, Saint Vincent, Monte Carlo, tutte città con il Casinò. E poi Sorrento. Era convinto che qui fossero tutti attori, mio padre amava il cinema da Napoli in giù, era l’unico che riuscisse a girare nei quartieri, solitamente rumorosi, ottenendo assoluto silenzio. Ci sto provando anche io, in questi giorni, sto facendo sopraluoghi per scegliere le location di SOS Fantasmi, la commedia horror che sto per iniziare a girare, e mi sembra ancora più palese la sua grandezza
 
Prosegue poi il programma degli Incontri che per domani, venerdì 12 aprile, propone uno tra gli appuntamenti più attesi di questa edizione, che vedrà 
l’ospite d’onore Doris Dörrie in conversazione con Cinzia TH Torrini. Le due registe, introdotte dal critico cinematografico Giovanni Spagnoletti (ore 18.00 - salone del Palazzo Comunale, ingresso dal Cinema Tasso) ripercorreranno la loro carriera, e ragioneranno sulle possibilità che l’industria cinematografica offre alle donne.
 
Oltre all’incontro, anche il resto della giornata è ricco di appuntamenti dedicati alla Germania, paese a cui è dedicato il focus di questa edizione. Si comincia alle 17.00 al cinema Tasso con 
Hans in Salsa Piccante di Buket Alakus, che racconta del turco Ismael, padre di famiglia, ancora legato a una vecchia tradizione anatolica: prima che la figlia minore Fatma possa sposarsi, Hatice, la maggiore, deve essere sistemata. Ma Fatma è incinta e Hatice deve affrettarsi a trovare un uomo. La ragazza ha le idee molto chiare: esclusi i turchi, può fare al caso suo solo un tedesco. In breve, quello che serve è un “Hans in salsa piccante” - ma dove trovarlo?
In serata (ore 20.00 – cinema Tasso) sarà la volta di Adamn&Evelyn di Andreas Goldstein, tratto dall’omonimo romanzo di Ingo Schulze e presentato in sala dall’attrice Anne Kanis e la sceneggiatrice Jakobine Motz. Ambientato nell’estate del 1989, il film è la storia di Adam, che lavora come sarto, ed Evelyn, che invece fa la cameriera. I due stanno pianificando una vacanza insieme, quando Evelyn scopre che Adam la tradisce. Decide così di partire da sola per le vacanze in Ungheria ma Adam la segue con la sua auto. Alle 21.45 si conclude la giornata con la proiezione 25/KM. Il regista Markus Goller introdurrà la commedia, grande successo in Germania, nella quale i fratelli Christian e Georg, distanti ormai da molti anni, s’incontrano al funerale del padre. Dopo una scazzottata al cimitero e una bevuta, decidono da ubriachi di realizzare il sogno della loro infanzia: attraversare la Germania in motorino. Inizia così un incredibile viaggio - tra alti e bassi, momenti drammatici e comici - che permette ai due fratelli di riavvicinarsi e li conduce a una svolta nella loro vita.
 
Tra gli altri appuntamenti della giornata in programma a Sorrento venerdì, si terrà un evento che vedrà protagonisti gli alunni dell'istituto comprensivo Torquato Tasso di Sorrento, guidato dalla dirigente Marianna Cappiello (ore 17.00 – Teatro Tasso). L'Orchestra degli allievi ad indirizzo musicale, diretta da Paolo Scibilia, coadiuvato dai docenti Antonia Gargiulo, Rita Celentano e Luigi Talamo, il Coro Decibel diretto da Simona Ruocco e i corsisti del PON di lingua tedesca KOMM ZURÜCK NACH SORRENT, coordinati da Rosalia Maresca, omaggeranno gli ospiti degli Incontri Internazionali del Cinema con la canzone "Torna a Surriento" in versione napoletano-tedesca.
 
E negli spazi del festival la tappa campana di Media Talents on Tour (in programma giovedì 11  e venerdì 12 aprile), prestigioso percorso di formazione avanzata per produttori emergenti del Sud Italia promosso dal Media Desk Italia di Europa Creativa e dalle cinque Film Commission del Sud Italia: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il progetto ha come obiettivo l’accrescimento delle competenze dei produttori emergenti anche nell’ottica della loro partecipazione ai bandi previsti in Europa Creativa Media.
 
Gli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento sono organizzati da 
Cineventi con la direzione artistica di Remigio Truocchio, promossi dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, con il coordinamento del dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, con il sostegno della Regione Campania, del MIBAC e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania, il Goethe-Institut, German Films Italial’Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello, Anica, con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma. Partner della manifestazione: Fondazione Sorrento e Fedelberghi Penisola Sorrentina. 
 
       

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA

Ufficio Stampa Nazionale
Studio Sottocorno    
Patrizia Wachter: 3482283044
Delia Parodo: 3204048063
Tel. 02 43912769
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Ufficio Stampa Regionale
Studio Tema e Associati
Renato Rizzardi: 3393800826
Simona Martino: 3351313281
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Ufficio Stampa Comune di Sorrento
Ago Press
Luigi D’Alise: 3351851384
Tel.  0818074254
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 

 

Copyright © 2019 Studio Sottocorno, All rights reserved.
Stai ricevendo questa email perché fai parte della mailing list di Studio Sottocorno

Our mailing address is:

Studio Sottocorno

via Milazzo 9

Milan, Mi 20121

Italy


Add us to your address book



Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.